Mini sinossi serie 2

true-blood-2La seconda stagione della serie televisiva True Blood è stata messa in onda in Italia dal 14 giugno 2009 fino al 13 settembre dello stesso anno ed è vagamente basato sul secondo romanzo di Morti Viventi a Dallas.

La seconda stagione esplora il rapporto tra Sookie Stackhouse e il suo amante vampiro, Bill Compton. Inoltre questa seconda stagione introduce anche una serie di sotto-trame che coinvolgono la “Compagnia del Sole”. Si espande anche il ruolo di Maryann Forrester, una potente creatura soprannaturale, che lentamente guadagna il controllo sul popolo di Bon Temps.

All’inizio della stagione Eric Northman (Alexander Skarsgård), lo sceriffo di zona 5, recluta Sookie e Bill per trovare il suo creatore, Godric (Allan Hyde). A Dallas, i luogotenenti di Godric, Stan Davis (Ed Quinn) e Isabel (Valerie Cruz), spingono i vampiri che dovrebbero “indagare” sulla scomparsa di Godric.

Ryan Kwanten (Jason Stackhouse), ritorna come il fratello di Sookie, reclutato dalla Compagnia del Sole alla fine della stagione precedente, si reca a Dallas per unirsi alla chiesa.

A Bon Temps, Sam Merlotte, proprietario del bar Merlotte, decide di lasciare la città, ma è convinto a restare quando incontra Daphne Landry (Ashley Jones), un collega mutaforma. All’inizio della stagione, il cugino di Tara, Lafayette Reynolds (Nelsan Ellis), è imprigionato a Fangtasia con Royce Williams (Caleb Moody). Dopo che Royce viene ucciso da Eric, Lafayette cerca di fuggire e viene colpito, per poi essere guarito da Eric.

Negli ultimi due episodi appare anche Sophie-Anne LeClerq (Evan Rachel Wood), regina vampira della Louisiana.

Comments are closed.